fbpx

Cosa è meglio: comprare casa o affittare?

Cosa è più redditizio, comprare o affittare una casa? Ho preparato il confronto tra queste due opzioni, per aiutarti a prendere la decisione migliore.

 

affittare casa comprare casa

 

La situazione finanziaria della tua famiglia dipende in gran parte dalla decisione tra l’acquisto e l’affitto di una casa. Ognuna di queste opzioni ha i suoi vantaggi e svantaggi. Entrambe le opzioni possono avere senso, la scelta dipende dalle esigenze che hai.

 

Quindi, comprare o affittare? Vedremo qual è l’opzione migliore nel tuo caso.

 

Primo caso: non puoi pagare in contanti

 

Intuitivamente crediamo che l’opzione migliore sia sempre comprare una casa. Pensiamo che con l’affitto si stiano buttando via i soldi, ma per comprare una casa la maggior parte di noi “affitta” anche una grande quantità di denaro mensilmente.

 


Se si acquista un mutuo e si pagano gli interessi, è come se si stesse affittando il denaro dalla banca.


 

Se lo vediamo da questo punto di vista e aggiungiamo a questo i diversi scenari a cui ci può portare la nostra vita, la scelta non è sempre così semplice come potrebbe inizialmente sembrare.

 

Quindi cosa fare? Esaminiamo le opzioni in modo più dettagliato e vedrai i vantaggi di ciascuna di queste due scelte.

 

Acquisto o affitto? Il confronto

 

Acquisto

 

All’inizio vedremo cosa spinge così tante persone a comprare la propria casa o il proprio appartamento. Quali vantaggi otterrai acquistando?

 

  • Acquisisci qualcosa di tuo – avere una proprietà, un posto unico dove puoi sempre tornare dà sicuramente una bella sensazione ed è sicuramente un sogno di molti.
  • Puoi realizzare tutte le riparazioni e le modifiche che desideri: ogni persona vorrebbe costruire la propria casa secondo i propri gusti o modificare quella che già possiede, cosa impossibile con il contratto di affitto.
  • Non pagherai tutta la vita – in caso di affitto di una casa è per forza necessario, perché non sarà mai tua.

 

In generale, i prezzi delle case crescono a lungo termine – quindi acquistare il tuo appartamento non sarebbe uno spreco di denaro:

 

  • Possiede una casa che ha il suo valore – anche se acquistiamo con un mutuo, dopo un po’ lo paghiamo e ne saremo proprietari assoluti. Nel caso dell’affitto alla fine non ci resta nulla.
  • La casa offre un senso di stabilità e sicurezza – spesso cambiare un posto per un altro può disturbare la pace della nostra famiglia, soprattutto se abbiamo figli.
  • Puoi generare entrate passive: se un giorno decidi di trasferirti, puoi affittare la casa e guadagnare. Se è una grande casa, puoi anche affittarne una parte.

 

Un mutuo ti costringe a risparmiare “automaticamente”: un argomento importante se sei una persona a cui il denaro sfugge tra le dita. Pagando le rate del mutuo di fatto stai mettendo da parte questo denaro.

 

Affittare

 

affitare case prima di comprare

 

Bene, veniamo ora ai vantaggi per chi vuole affittare. Quali vantaggi ha l’affitto della casa rispetto al suo acquisto?

 

xxx

 

  • Non hai bisogno di una quota iniziale (l’acconto) per poter affittare una casa: grazie ai costi iniziali più bassi puoi essere in grado di vivere nella tua casa, o spostarti in una zona migliore della tua città nella quale non saresti in grado di acquistare un immobile, ma che invece puoi permetterti di affittare.
  • Puoi cambiare posto in caso di problemi particolari: con l’affitto puoi facilmente risolvere alla radice problemi come un vicino fastidioso, rumori fuori dalla finestra, non poter avere animali domestici, etc. Basta cercare un altro appartamento. In caso di acquisto di una casa, hai speso molti soldi e quindi la decisione di trasferirsi, anche se non impossibile, è più complicata.
  • Flessibilità e mobilità: questo è molto importante per le persone che cambiano continuamente città, o per quelle persone con uno spirito avventuroso che si spostano sempre. Anche per le persone che hanno bisogno di trasferirsi a causa del loro lavoro.

 

xxxx

 

Non hai debiti o mutui bancari: se non vuoi accollarti un debito questa rappresenta una buona opzione. Ti risparmia la pressione di avere un mutuo e non avere soldi per pagare la rata mensile.

 

Non ti preoccupi delle riparazioni: una casa richiede sempre riparazioni nel corso degli anni, nonché modifiche. Con un affitto eviti la preoccupazione di dover affrontare tu personalmente queste spese.

 


Non rischi di perdere tutto – nel caso in cui si verificasse una crisi immobiliare o non avessi denaro per pagare il mutuo.


 

L’affitto può essere un’opzione rapida ed efficace: non hai bisogno di così tanta burocrazia per affittare un posto dove vivere. È un modo semplice che aiuta la maggior parte dei giovani a lasciare la casa dei genitori per iniziare la propria indipendenza.

 

Maggiore disponibilità di denaro: puoi investire il denaro in qualcos’altro o semplicemente conservarlo.

 

Per chi è meglio comprare una casa?

 

fimiglia giovane compra una casa

 

Anche se molte persone lo fanno, personalmente non considero la casa in cui vivo come un investimento. L’acquisto a fini di investimento avviene quando acquistiamo appartamenti in affitto o allo scopo di rinnovarli e venderli rapidamente a un prezzo più elevato.

 

Quindi, l’acquisto della casa è un investimento se lo facciamo per generare reddito. Altrimenti, è semplicemente il posto in cui viviamo, trascorriamo del tempo e ci divertiamo con la nostra famiglia.

 

Siamo onesti, mantenere la casa in buone condizioni, insieme ai pagamenti dei mutui, può generare molte spese. Per questo motivo, se sopravvalutiamo le nostre capacità, l’acquisto di una casa può essere un grosso errore, con gravi conseguenze finanziarie.

 

Tuttavia, ciò non significa che dovremmo sempre affittare casa.

 

Se hai trovato la casa che hai sempre sognato, in una buona posizione, dove la tua famiglia si sente bene, e hai intenzione di viverci per almeno 10 anni, allora dovresti prendere in considerazione l’acquisto. C’è solo una condizione, e cioè quella di procedere all’acquisto solo quando la tua situazione finanziaria te lo consente.

 

Devi prepararti bene. Sebbene il mutuo sia generalmente il prestito più economico sul mercato, un debito eccessivo è sempre una decisione sbagliata. Ricorda che la casa in cui vivi non è un investimento e invece di entrate genererà spese.

 

Pertanto, lascia perdere i mutui al 100% del valore della proprietà, con grandi rate mensili. Tutto ciò, semplicemente, non è una condizione positiva per la sicurezza – economica e non – della tua vita futura.

 

Naturalmente, il modo ideale per acquistare una casa è pagare il 100% in contanti e godersi la vita senza rate e mutui. Tuttavia, non è sempre così semplice, ed è possibile acquistare la casa con un mutuo, se lo si fa in modo intelligente e si tiene conto di determinate condizioni.

 

Quando puoi permetterti di comprare una casa?

 

Hai almeno il 20% dell’acconto: lo paghi e poni l’ipoteca per il resto.

 

Il costo della rata del mutuo dovrebbe essere al massimo il 30% del tuo reddito netto, ad esempio se porti a casa 1.000 euro al mese, il pagamento non dovrebbe essere superiore a 300 euro. Prendere un prestito con un valore più elevato è una minaccia troppo grande per il nostro budget e la sicurezza finanziaria della nostra famiglia.

 

Ottieni un mutuo fino a 20 anni: un termine di oltre 20 anni non ha senso, poiché la rata mensile non è molto più piccola, mentre i costi degli interessi totali saranno molto più alti. Inoltre, questo termine ci motiva a pagare il mutuo più rapidamente, il che è nel nostro interesse perché non vogliamo pagare le commissioni alla banca per tutta la vita.

 

Se non riesci a soddisfare queste condizioni, significa che non sei ancora pronto per acquistare una casa e al momento è meglio andare in affitto. Se invece ti imbarchi in un’impresa troppo grande, è possibile che invece di realizzare il sogno di avere una casa tua inizi un incubo tempestato di difficoltà finanziarie.

 

Prenditi il ​​tuo tempo, aumenta il tuo reddito, accumulando risparmi e costruendo un sostanzioso acconto iniziale.

 

Altre osservazioni

 

Se sei una persona che ha vissuto con i genitori e in questo momento vuoi diventare indipendente, la mia raccomandazione per te sarebbe quella di affittare. Perché? È solo la fase iniziale della vita da solo, quindi subirai ancora grandi cambiamenti.

 

Prima di stipulare un mutuo, devi capire se sei in grado di pagare tutte le spese per te stesso. Non dovrebbe accadere che dopo qualche mese che vuoi tornare a casa dei tuoi genitori.

 

In un tempo di costanti cambiamenti come quello che stiamo vivendo, è difficile garantire che avremo un lavoro per i prossimi 20 anni. Spesso si ha paura di acquisire un debito e non essere in grado di pagarlo. Questo è valido e del tutto normale. Se questo è il tuo caso, ti consiglio di iniziare a risparmiare.

 

Tutto ciò che serve per risparmiare è un reddito, perseveranza e soprattutto essere costanti.

 

Personalmente non sono contrario a nessuna delle due opzioni, penso che entrambe siano buone. Tutto dipende dalle circostanze, dal reddito, ecc.

 

Come ho detto all’inizio di questo articolo, molti di noi si chiedono se, con l’affitto, non si stiano gettando via i soldi. Bisogna fare delle prove per confrontare la convenienza dell’acquisto rispetto all’affitto.

 


A mio avviso, una delle migliori opzioni è quella di affittare prima, con la possibilità di acquistare in seguito.


 

Cosa significa affittare con l’opzione di acquisto? È una modalità simile a quella dell’affitto, c’è anche un contratto di locazione, ma include l’opzione di acquisto e con un termine prestabilito in cui decidi se acquistarlo o continuare a affittare. Non è molto comune, ma sul mercato è possibile trovare questo tipo di offerte.

 

Durante il periodo di affitto conosceremo i pro e i contro della vita in quel determinato appartamento: conosceremo i vicini e tutta la zona. Se tutto va secondo le nostre aspettative e le nostre esigenze, allora siamo pronti per acquistarlo. In questo modo puoi verificare che tutto funzioni regolarmente, senza indebitarti. Inoltre, non limiti la tua mobilità, il che è molto importante per le persone di età compresa tra 18 e 30 anni, periodo in cui spesso si verificano molti cambiamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag:,
Warning: Use of undefined constant s - assumed 's' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/lacasadizoe/wp-content/themes/lacasadizoe-1/single.php on line 44